Il mondo AMG

Driving Performance, il DNA della potenza supersportiva.

Trivellato è un AMG Performance Center.
Un vero e proprio centro di competenza che consente a clienti e appassionati del Marchio di sperimentare in prima persona emozioni e suggestioni del mondo AMG.

La storia AMG

Ultime news AMG

AMG nasce nel 1967 quando gli ingegneri Hans Werner Aufrecht e Erhard Melcher si distaccano dalla Daimler-Benz con l’idea di poter offrire vetture stradali sul modello delle auto da corsa di maggiore successo.
Bastano pochi anni per ottenere i primi riconoscimenti a livello internazionale e, nel giro di appena vent’anni, quella che era una piccola azienda, diventa partner ufficiale del gruppo Daimler-Benz. Portando intatta fino ai giorni nostri la tradizione del Gran Turismo Tedesco, Mercedes-AMG continua ad affinare quell’idea originaria di Aufrecht e Melcher di portare sulla strada la potenza, il dinamismo e lo stile delle grandi auto sportive.

La Differenza AMG

Lo sviluppo di una vettura AMG parte dalla progettazione del modello base Mercedes-Benz. Qui gli ingegneri AMG cominciano già a studiare e a prevedere le prestazioni desiderate dal modello sportivo, ponendosi le prime domande su dinamica longitudinale, trasversale, sportività e comfort per definire il set-up base della vettura.

Di qui si passa alla definizione dei componenti da modificare rispetto alla vettura originale per ottenere performance e dinamismo degne di un modello AMG: si parla di assi, impianto frenante, motore, cambio, scocca e carrozzeria fino a definire almeno 500 componenti indipendenti AMG per la nuova vettura.

Una vettura AMG si differenzia già all’esterno con un posteriore caratterizzato dal logo AMG e dalla sigla della vettura accompagnata sempre da due cifre. Seguono le carenature sottoporta, la grembialatura posteriore e un diffusore fino a quattro terminali di scarico che differenziano AMG da qualsiasi altra vettura.

Anche i frontali delle vetture AMG portano segni inconfondibili con i dominanti Power Domes a segnare il cofano motore e che preannunciando la potenza in essi contenuti (V8 o V12); i grandi passaruota e le grandi fessure di aspirazione d’aria continuano il carattere unico dello stile AMG che ritroviamo anche negli interni. Qui la plancia strumenti, dietro un volante ergonomico AMG con corona appiattita e paddle in alluminio, mostra tutto il carattere della Driving Performance.

Il motore, infine, è il punto forte della differenza AMG. Con la filosofia “Un Uomo, un Motore” AMG porta agli estremi il processo artigianale assegnando ad ogni tecnico un solo motore che ne è responsabile in tutto il processo di produzione e su cui, al termine, apporrà la propria firma.

Tutto il processo di costruzione, assemblamento e settaggio delle vetture è documentato e costantemente monitorato per garantire la massima qualità nella produzione.

Un’auto AMG è molto di più di un motore carico di forza dentro una carrozzeria elegante, disegnata dal vento.
Una AMG è il sapiente sviluppo di tecnica, ingegneria e tecnologia che cresce sempre di più fino a diventare un autentico capolavoro di meccanica.
Accedi

Password dimenticata?

Registrati
(leggi)