Sicurezza: smart fortwo è una garanzia per chi la guida

Smart è sicurezza: i test ADAC decretano Smart come l'utilitaria più sicura nei crash test effettuati per valutare l'impatto tra auto di diversa dimensione.

04 ottobre 2012

Smart significa sicurezza secondo i risultati dei crash test: è l'unica tra le utilitarie in grado di evitare ai passeggeri lesioni gravi in caso di scontro frontale.
L'affermazione potrebbe sembrare azzardata al senso comune, ma i fatti stanno proprio così. I dati sono stati forniti da ADAC che, differentemente da EuroNCAP, esegue crash test tra auto di dimensioni diverse. Cosi nello scontro frontale tra un'utilitaria e una vettura di classe media, che rappresenta uno dei casi più frequenti, smart fortwo si è dimostrata la più sicura, proteggendo in particolar modo i passeggeri dalle lesioni toraciche.
Molti si chiederanno come ciò sia possibile data la ridotta mole di superficie che precede i passeggeri e che, generalmente, viene delegata all'assorbimento dei colpi frontali.
La risposta sta nell'attenzione progettuale e realizzativa dedicata da Mercedes-Benz Cars alla proprie vetture che implementa in esse sistemi di ritenuta e protezione in grado di soddisfare standard interni molto rigidi, che superano in questo di molto gli standar comunitari.
Ma strutturalmente cosa garantisce la sicurezza in smart fortwo?

1. Una struttura di sicurezza Tridion rinforzata con acciai ad alta e altissima resistenza;
2. Longheroni e traverse che dalla cellula di sicurezza attivano la zona di deformazione e distribuiscono l'energia sprigionata su tutta la carrozzeria;
3. Le ruote che fungono da zone di deformazione in caso di incidente;
4. La posizione posteriore del motore che permette alla parte anteriore di disporre di una zona di deformazione e assorbimento del colpo maggiore;
5. In caso di scontro laterale la brevità del passo e la struttura a sandwich della cellula Tridion permette ai passeggeri di non trovarsi mai nella zona interessata direttamente dall'impatto;
6. La presenza di una plancia Kneepad nella parte anteriore dell'abitacolo per la protezione delle gambe e delle ginocchia;
7. La struttura rinforzata delle portiere;
8. La presenza di ESP con ABS, Brake Assist, cinture con pretensionatore e limitatore di forza ritenuta, sedili a sicurezza integrale e airbag.

Infine smart fortwo è una sicurezza non solo per i passeggeri al suo interno: grazie alla sua leggerezza evita di produrre gravi lesioni alla vettura impattata.

Smart è anche in termini di sicurezza la vera smart del mondo delle city car: questo, assieme tutto ciò che di lei già conosciamo, è uno dei fattori che ha garantito un ottimo 4,6% nelle vendite anche nell'anno appena trascorso.

Scegli la tua Smart fortwo.

Accedi

Password dimenticata?

Registrati
(leggi)